Muffin vegani al cioccolato, cocco e pere

vegan-maffin-cioccolatoCon questa ricetta facile e veloce inauguro la mia rubrica Veg. Adoro la combinazione degli elementi, i profumi delle spezie, i colori estivi della frutta e della verdura e quelli caldi dell’autunno come il cioccolato e la pasta frolla.

Sono cresciuta con due generazioni di “spadellatrici”, custodi del focolare che oltre a sfornare noi bambini, hanno preparato pranzi e cene degne di un ristorante con stellette Michelin. I miei ricordi sono fatti di profumi.

Nonna, mamma e zie non hanno mai pesato un ingrediente! “Io vado a occhio.” era ed è ancora oggi la frase tipo.  Così non ti restava che guardare e imparare. Quando poi ti trovavi sola in cucina e anche a te non restava che andare “a occhio”, i primi tentativi erano un disastro già “a occhio”! Impari poi a mescolare e pesare con l’anima. Impari a non sbagliare. Impari a osare e ti appassioni.

E’ con questo spirito che sperimento in cucina da quando sono adolescente. Il risultato di una tavola circondata di amici contenti e con la pancia piena è la soddisfazione più grande.

Questo è il mio momento Vegano. Non sono una fondamentalista del genere, ma sto cercando di capire e provare a stare meglio con me stessa e con la Natura che mi circonda. Un impegno… sostenibile.

Ecco qui la mia ricetta riuscita per i circa 18 muffin al cioccolato, cocco e pere:

– 5 cucchiai colmi di farina d’avena
– 5 cucchiai di farina di riso
– 6 cucchiai di farina tipo 00
– 1 bustina di cremor tartaro (polvere lievitante biologica)
– 6 cucchiai di zucchero di canna (che potere sostituire con lo sciroppo d’acero)
– 1 vasetto di yogurt di soia (125 gr)
– mezzo bicchiere di olio di semi
– un bicchiere di farina di cocco*
– 1 pera
– latte di cocco o latte di soia (quanto basta per ammorbidire l’impasto)
– un bicchiere di gocce di cioccolato fondente

In una terrina mischiare le farine, il lievito, il cocco e lo zucchero. Aggiungere poi il vasetto di yogurt e l’olio di semi. Ammorbidire con il latte di cocco fino ad ottenere un impasto cremoso. Aggiungere per ultimo le gocce di cioccolato fondente. Tagliare a piccoli pezzi una pera dolce e matura.

In forno a 180-200° per 20 minuti. Lo stuzzichino pulito dirà se il dolcino è cotto.

* Il cocco può essere sostituito dalla cannella, che io amo particolarmente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *