Ecrins Total

L4

L4 – 5c

Ecrins Total (Settore Poire, Ailefroide – Pelvoux – Delfinato, FRANCIA).
Esposizione: Est
Difficoltà: D+ 5c (5b obbl.)
Numero tiri: 7 – 200 mt

Lascio il Piccolo Mostro e la sorella pelosa alla nonna. Schiacciamo l’acceleratore: Ailefroide…Arriviamo! Luogo incantevole. Lo capisci già dopo aver passato la frontiera a Claviere e inizi a scendere verso Briançon lungo i tornanti. Briançon è tappa obbligata per il pan-au-chocolate, che ti lascia il gusto di burro sotto il naso per il resto della giornata. Superato il simpatico comune dal nome familiare Vallouise, dopo qualche curva arriviamo nel comodo parcheggio vicino alle partenze dei sentieri. Qui c’è un bel campeggio, dei negozi di alpinismo, un mini-market, bar… non può mancare nulla prima della partenza insomma!

Pensavamo di trovare un po’ di fresco, ma anche qui oggi fa caldo! Mi ostino a voler stare al sole. Così decidiamo per il settore Poire. Il sentiero parte a destra della fontana del parcheggio. Si cammina una ventina di minuti. Quando il sentiero si apre sulla valle, disegnando un panorama magnifico, noi proseguiamo verso le pareti sulla nostra destra e raggiungiamo una piramide di granito appoggiata alla parete principale. E’ inconfondibile.

  • L1: 4c L’attacco della via non si può sbagliare. Il nome è scritto con una vernice blu alla base della Petit Poire. Le soste sono tutte a spit da attrezzare.
  • L2: 4c Si sale un po la placca e si traversa il canale da cui arrivano le doppie di calata.
  • L3: 5c Fessura orizzontale un po’ scomoda. Poi si traversa su placca. I tiri sono piuttosto corti. Il grado abbonda come la spittatura che ti lascia osare. La via è piuttosto facile. O io sono migliorata? Nahhh… è facile.
  • L4: 5c Risalgo la placca e traverso leggermente a sinistra verso lo spigolo. E’ piuttosto esposto qui. Bello! La roccia ha un grip pazzesco! E’ la fiducia in se stessi che a volte manca.
  • L5: 5a Strano tiro. Noioso e per nulla estetico dal punto di vista dell’arrampicata.
  • L6:4b Si cammina fino alla sosta successiva. Sono ancora piuttosto scarsa, ma direi che un 3a può bastare. Intanto continuo a sentire accanto a noi le urla di una ragazza impaurita, che sembra precipiti ad ogni tiro! L’amica sembra più soddisfatta e felice. La guida mi sorride.
  • L7: 5c La via prosegue e finisce verso destra. Non risalire gli spit nuovi e lucenti sopra la sosta. Credo che il grado si alzi notevolmente. Soddisfatta e contenta, foto di vetta. L’anello di calata nella sosta di fianco indica la discesa. 4 doppie e siamo di ritorno sul sentiero. Birra!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *